Revisione Autocarri superiore 35 quintali

revisione autocarri superiore 35 quintali

La normativa sulla revisione autocarri superiore a 35 quintali

Tra tutti gli adempimenti a cui è soggetto il proprietario di un autocarro, sicuramente la revisione è uno dei più rognosi, anche se necessari per garantire la sicurezza su strada per tutti gli utenti.

La revisione ha lo scopo primario di verificare il corretto funzionamento del veicolo sotto ogni punto di vista, partendo dal motore fino alla strumentazione.

Decidere di ignorare la revisione non si rivelerà sicuramente una scelta saggia, non solo perché significa mettere a repentaglio la sicurezza e l’incolumità di tutti gli utenti della strada, ma anche per via delle pesanti sanzioni riservate ai trasgressori.

Ora che abbiamo chiarito in maniera esaustiva il ruolo della revisione autocarri superiore a 35 quintali, è arrivato il momento di addentrarci nel cuore dell’argomento, scoprendo cosa ci indica la normativa e quando è necessario effettuare il controllo.

La normativa tende a cambiare e subire modifiche molto più spesso di quanto possiate pensare, motivo per cui si rivela di fondamentale importanza restare sempre aggiornata sul decorrere della situazione.

Quando è necessario effettuare la revisione autocarri superiore a 35 quintali?

l primo punto su cui vige ancora tanta confusione, che rende difficile persino reperire notizie veritiere in rete, riguarda la data di scadenza della revisione autocarri superiore a 35 quintali.

Molte persone pensano che la revisione autocarri superiore a 35 quintali debba essere effettuata con la stessa regolarità di quella per auto o motociclette. Purtroppo è un’affermazione completamente falsa, d’altronde stiamo parlando di veicoli completamente differenti, con mansioni e utilizzi giornalieri diversi.

La normativa aggiornata attualmente dice che è necessario effettuare la revisione autocarri superiore a 35 quintali dopo un anno dalla prima immatricolazione, successivamente un anno dopo la scadenza della prima revisione.

Senza troppi giri di parole e formulando il concetto in maniera facile, la revisione autocarri superiore a 35 quintali deve essere effettuata ogni anno!

E’ impossibile sbagliare, ogni dodici mesi il nostro mezzo deve essere sottoposto a verifica da parte di professionisti autorizzati, che stabiliranno se la revisione ha avuto esito positivo o negativo.

Per quanto riguarda invece il costo? Ebbene, scegliere di effettuare il controllo presso la Motorizzazione comporterà una spesa di circa 65,68 euro; diversamente affidandosi ad un’officina privata i prezzi variano da città a città.

Revisione autocarri, controlli di routine e sanzioni per i trasgressori

Infine prima di concludere ci sentiamo in dovere di dedicare qualche riga anche ai controlli di routine che non possono mai mancare durante la revisione, ed alle sanzioni destinate ai trasgressori.

Quando parliamo di trasgressori facciamo riferimento a tutti coloro che non effettuano la revisione del veicolo prima o in concomitanza con la data di scadenza della stessa.

L’addetto alla revisione controllerà innanzitutto lo stato generale del veicolo, assicurandosi che i suoi dati di riconoscimento siano ben visibili, partendo dalla targa fino al numero di telaio.

Dopodiché si focalizzerà anche sull’impianto sterzante, sui freni e sull’efficienza del motore. Infine non mancherà sicuramente la vista alla strumentazione, con lo scopo di accertare che clacson, indicatori di direzione, arresto e luci, funzionino correttamente.

Pessime notizie per chi decide di non effettuare la revisione autocarri superiore a 35 quintali, con sanzione pecuniaria che parte da 169 euro fino ad arrivare a 679 euro.

La situazione si aggrava ulteriormente qualora la revisione sia stata ignorata per più di una volta, con sospensione della circolazione fino ad eseguita revisione e multa che parte da 338 euro.

Inutile sottolineare che si rivela molto più conveniente e correttamente etico seguire la legge ed effettuare per tempo la revisione, operazione che comunque ci richiederà soltanto qualche ora di tempo libero a disposizione.